Winter Olymparty WinterMOP Messina 2016 - livinplay Eventi

Olymparty 2016 – Winter Edition

Info - Olymparty 2016 – Winter Edition

Si preannuncia scoppiettante la prima edizione del Messina Olymparty invernale, il Mop Winter Edition, presentata questa mattina nell’aula Cannizzaro del rettorato.

In programma per mercoledì e giovedì prossimo, l’evento, ispirato al suo gemello estivo, è organizzato sempre dalla Mediterranea Eventi ASD, in collaborazione con i vari organi universitari. Un’iniziativa fresca che propone innovazioni e certezze. Le discipline sono adesso 30, sarà presente un’area svago ed anche i nuovissimi workshop accompagneranno le due giornate.

Alfredo Finanze, Presidente della Mediterranea, ha dichiarato “Questa manifestazione nasce dopo anni di sudore e crescita, una crescita che ci ha visto attivi in estate e adesso anche nel periodo invernale. Sono stati periodi difficili, la burocrazia spesso ostacola il nostro lavoro ed i nostri sogni, quindi siamo qui anche per dire che senza lo snellimento delle pratiche che riguardano questi ambiti si bloccano progetti del genere, ed è proprio la nostra idea principale, la promozione di un messaggio che faccia capire che è necessario velocizzare i tempi per far maturare questa città partendo dai giovani. Crediamo davvero in Messina, l’attaccamento è portato soprattutto dalle potenzialità inespresse e solo con il gioco di squadra, colonna dello sport, possiamo vincere”.

Ha preso poi la parola, a sorpresa, Fabio Longo, giornalista dello staff Rai, che ha confermato la presenza della tv nazionale mercoledì per mandare in onda il servizio, su Rai 1, giovedì. “La burocrazia, come ha detto Alfredo, è sempre un muro”, ha dichiarato Longo, “questi ragazzi hanno la forza di andare avanti, danno una lezione alle istituzioni ed è quindi giusto concedergli spazio anche su piazze importanti”. 

Daniele Bruschetta, delegato allo sport per l’università peloritana, ha commentato “Questa governance ha puntato molto sullo sport, non solo per il valore atletico ma per l’integrazione che promuove. E’ un piacere per noi ospitare l’evento nelle nostre strutture universitarie. 

Lo sport è un momento di aggregazione e formazione, da parte dell’ateneo ci sarà sempre questo appoggio”.

Antonino Micali, Presidente del Cus UniMe, ha spiegato “La versione invernale del Mop nasce da lontano, da anni pungolo i ragazzi per creare qualcosa anche d’inverno. Il Mop sta diventando una vera e propria risorsa per noi. Stiamo facendo di tutto per incrementare le attività del centro sportivo, abbiamo in mente di avviare la gestione di un palagym, anche con l’inserimento della pista di ghiaccio lanciamo un chiaro avviso: noi andiamo avanti per la nostra strada. L’università sta molto spingendo per alimentare l’attenzione della cittadinanza sullo sport. Non ci dobbiamo assolutamente rassegnare, non molliamo e andiamo avanti utilizzando un investimento di vita”.

Francesco Giorgio, dello CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) ha marcato la valenza dei laboratori svolti con specialisti, “Lo CSEN negli anni ha promosso nuove discipline, riuscendo ad affermarsi sul piano nazionale. Diverse saranno le dimostrazioni, come per gli sport cinofili o per i galà di ballo, ed il tutto sarà organizzato da professionisti rinomati nel settore. Abbiamo coinvolto anche gli studenti del corso di scienze motorie, avviando workshop per il benessere del corpo o per l’alimentazione. Siamo onorati di far parte del team, questa città si merita il nostro impegno”. Gianluca Penna, responsabile sponsorizzazioni, ha spiegato il funzionamento delle partnership “Abbiamo creato un villaggio natalizio, con giochi ed animatori all’interno, perchè volevamo coinvolgere anche bambini e famiglie. Il tutto è stato realizzato grazie al gruppo Caronte & Tourist, che ha finanziato una gran parte dello spazio. Abbiamo dalla nostra anche Caffè Barbera, Fontalba, ormai affiliati fissi, i ristorante Kajiki, Grecale e la new entry Sara Assicurazioni, insieme a One Shot, Hertz e PVK. Un fatto fondamentale è che adesso, attraverso il Mop invernale e quello estivo, siamo capaci di offrire un affitto per gli sponsor che sia praticamente annuale”.

Gabriele Arcovito, dello staff, ha elencato le novità della prima edizione, “Abbiamo diverse sorprese, come la pista di ghiaccio ed il Mop stop, un bus che trasporterà i partecipanti all’interno della cittadella e che all’interno porterà la musica dei dj vincitori dei vari contest estivi, i quali suoneranno nel pullman dal vivo”. Un occhio attento anche al sociale, saranno infatti presenti alcuni componenti della Croce Rossa Italiana, pronti per intervenire in caso di bisogno e per eseguire dimostrazioni, il Cirs e Libera contro le mafie con due stand, l’Aism impegnata nella diffusione delle stelle di natale, per la raccolta fondi destinati alla ricerca, e l’associazione Futuro Eco sostenbile. Salvatore Severo, Presidente proprio di Futuro Eco Sostenibile, si è così espresso “Siamo impegnati con un motto, si fa e poi si pulisce. Questi ragazzi ci hanno insegnato a fare gruppo, lavoriamo tutti insieme al meglio e viaggiamo certamente su di un margine di lusso, dopo le esperienze estive. Noi saremo presenti al Mop con una fascia nera al braccio per sensibilizzare i presenti sulla difficile situazione della Siria, distrutta dalla guerra”. Giovedì sera una grande chiusura per il Messina Olymparty Winter Edition: un dj set con protagonista il rapper Rocco Hunt, vincitore, nel 2014, nella sezione “nuove proposte” del festival di Sanremo.

Fonte: Tempostretto

Mop Winter Edition. Si scaldano i motori per la prima edizione

Poster
Powerade by livinplay
Login
Loading...
Sign Up

New membership are not Tutti gli eventiowed.

Loading...